Su un Verde Prato

di romanticavany & kinglear

Seguendo le deboli tracce
d'un indefinito pensiero
scivolano leggere
le dita ad accarezzare
gli angoli bianchi d'un libro;
con l'indice
sulla punta della lingua
bagnato
volto la pagina divorata;
così presto, così presto
si fan di nebbia e confusione
le immagini da me partorite.
Repentino un alito di vento
mi sconvolge i lunghi capelli
rovesciandoli presto
sugl'occhi miei verdi;
col cuore in gola
– rapido come braccato -
nella semioscurità
cerco te,
la confortante tua forte mano
perché m'accompagni al ballo
sì tanto a lungo sognato

E nel mentre
lo specchio riflette l'estasi
sotto l'incessante ticchettar
del tempo;
ed è già tempo
di non aver più tempo…
il vellutato mio seno contro
la nuda tua schiena
Ma su di me soltanto
ammiccanti stelle
e una Luna scandalizzata

Scalza mi muovo
su un verde prato
mordendo a sangue
le timide mie labbra
di desiderio affamate,
cercando invano
d'accecar l'ardor
che fu soltanto
… immaginato!

3 Commenti riguardo “Su un Verde Prato”

  1. kinglear ottobre 2, 2011 at 11:07 #

    Ma chi l'avrà scritta mai questa poesia così… così… così porcellina?

    orsetto di VaNY

  2. utente anonimo ottobre 2, 2011 at 18:50 #

    ma quale porcellina ahahaha e proprio bella bella!!!
    cinzia

  3. kinglear ottobre 7, 2011 at 13:07 #

    Visto, lo dice anche la Cinzietta che è proprio bella bella la nostra 4mani. Adesso, Vany, ti senti più sicura, un po' meno timida? ^__^

    Grazie Cinzietta d'averci letto. Ci tengo molto a questo blog. Qui è diverso che da me, qui ci sono solo cose belle e tenere, belle e tenere perché senza Vany non sarebbe proprio possibile. E non scherzo affatto. 

    Un bacione grande grande, Cinzietta.

    E una leKKatina orsina per la mia belliSSima Nocciolina Vany

    orsetto 

Lascia un Commento:

Gravatar Image

XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Puoi aggiungere un'immagine al tuo commento cliccando qui.