Oltre il buio, la luce

di Romantica Vany & Giuseppe Iannozzi

Nell’oscurità
delle stelle il luccichio.
Al cielo volgo lo sguardo,
fra le stelle sperando
di perdermi.

Lungo la spiaggia deserta
a piedi nudi camminavo
e del mare udivo
delle onde il ruggito
che contro gli scogli
presto andava smorzandosi;
e il fresco della sabbia
accusavo sulla viva pelle.
Dal vento salino commossa,
impegnata a seguire
delle onde il moto,
non dimenticavo d’affondare
le mani nella sabbia
per farne clessidra
cercando di contare
i granelli uno a uno
lasciandoli liberi
di scorrermi fra le dita.
E mi scoprivo felice.
Mai avevo compreso appieno
come fosse possibile…
le nuvole pesanti e scure
lungo un cielo luminoso distese.
La vita, così strana
e sì tanto meravigliosa;
un giorno ti svegli
e per incanto t’accorgi
che quello che sol ieri
t’appariva difficile in realtà cosa
che con la semplicità solamente
può esser risolta in meno d’un niente.
Il momento principe dell’alba
con somma pazienza ho atteso;
e dalla luce sorpresa
ho infine compreso
che mai scomparsa era veramente;
sempre presente lei,
sempre pronta a mostrarsi
allo sguardo dopo una preghiera
al cielo levata.

Fulgenti come le stelle
che vedo lassù

è bello sapere che dietro
al sudario delle nuvole
l’anima più intima e genuina
della natura si nasconde
aspettando di risorgere.

Eppur ancora così poco so
dei tanti misteri della vita.

15 Commenti riguardo “Oltre il buio, la luce”

  1. pannacioccolata gennaio 5, 2013 at 14:34 #

    La letizia è il sapere che il Mistero che ci ha voluti e ci ama ci ha promesso la felicità…HappyFania anche a voi !!!

  2. iannozzi giuseppe aka king lear gennaio 5, 2013 at 18:35 #

    Ma come siamo bravi noi due, siamo proprio la coppia più bella del mondo. Be’, la bellezza in verità ce la metti tutta tu, perché io sono un orsetto un po’ befanotto. :-D

    streghetta.gif?w=640

    ♥ ♥ ♥

    Bisogna passare dalla Stregaccia per farci riempieri la calza di dolci. ;-)

    Bacetti e LeKKatine, mya dolcezza

    orsetto di VaNY

  3. Raymond gennaio 6, 2013 at 15:39 #

    Ed è consolante anche considerare che si tratta di luce maturale, pura, e non a bassa scadenza artificiale. Si sgranano meglio, con tali fonti, i periodi e le certezze attraverso i riverberi sul vetro delle clessidre. Che se dobbiamo interpretare al meglio, credo che sia meglio far conto sul migliore ausilio possibile :-)
    Un abbraccio !
    Ray

  4. iannozzi giuseppe aka king lear gennaio 6, 2013 at 20:35 #

    In verità, mia AngYoletta, è stata una giornata infernale e non solo tanto per dire. Diciamo pure che non è andata affatto come immaginavo. Un sacco di beghe. :-( Speriamo che ci siano giornate migliori.

    Spero che tu abbia passata una bella e serena Epifania come meriti e che la Befana ti abbia portati tanti dolcetti.

    Io ti porto i miei bacetti e le mie lekkatine. Son poca cosa però potrai contarci sempre. ♥ ♥ ♥

    jhc9s4.jpg

    orsetto di VaNY

  5. iannozzi giuseppe aka king lear gennaio 6, 2013 at 20:59 #

    Non piace neanche a me. La mia personalissima opinione è che non è uno stinco di santo. Non condivido quasi niente di quelle che lui dice essere battaglie.
    Il Pannella di cui mi parli è quello degli anni Settanta, oramai troppo lontano se non lontanissimo dal Pannella di oggi che si batte… per chi si batte, per cosa? No, non mi piace.

    E’ stato condannato a pagare. E’ stato giudicato e ritenuto colpevole. Non c’è di mezzo il mare. Ci sono invece migliaia di Euro, di soldi, non versati. Pannella è arrivato al punto di voler persino trattare con la Signora, ma lei non si è lasciata abbindolare. E’ stato riconosciuto colpevole per delle gravi mancanze e quindi paghi fino all’ultimo centesimo.

    Il Pannella di oggi non merita alcuna carica, men che meno quella di senatore a vita. La penso così.

    Dolce notte a te, Angioletta ♥ ♥ ♥

    orsetto di VaNY

  6. iannozzi giuseppe aka king lear gennaio 6, 2013 at 21:01 #

    Fai bei sogni, dolciSSima Streghetta Vany ♥ ♥ ♥

    2im0x8h.gif

    orsetto di VaNY

  7. Vito M. gennaio 6, 2013 at 22:16 #

    Sono passato per un saluto, casco dal sonno, tornerò domani per leggere la poesia.
    Serena notte, con amicizia, Vito

  8. iannozzi giuseppe aka king lear gennaio 7, 2013 at 19:53 #

    Urca, hai detto che è una bellissima favola. Capita di rado, il più delle volte infatti ti faccio spaventare. :-D

    E’ una favola che mischia elementi folcloristici italiani e cristiani, come nella migliore tradizione. La Befana aveva un marito: ci sono diverse versioni in merito a chi fosse il marito, ma quella che ho trovato più congeniale è che la Befana fosse la moglie di Sant’Antonio Abate. A parte questo elemento, il resto è frutto della mia fantasia al cento per cento.

    Angioletta, hai visto? Non scrivo solo storie che ti fanno chiudere gli occhietti dalla paura. ♥ ♥ ♥
    Questa favoletta la puoi leggere tranquillamente anche al piccolo Rocco e a tutti i bambini da 0 a 99 anni.

    angioletta.jpg

    Spero ben di sì, che piaccia anche a Cinzia. E in caso non dovesse piacerle, tuttalpiù alzerò le spalle. ^__^

    Angioletta, io però voglio la leKKatina e non solo l’abbraccio. Lo sai che sono di Te goloso e geloso. ♥ ♥ ♥

    Sogni paradisiaci, Angioletta Vany

    orsetto di VaNY

  9. claudia gennaio 7, 2013 at 20:56 #

    Ciao Vany!
    Sapersi ascoltare sempre…anche dopo una notte buia dove i pensieri si confondono c’è sempre l’alba del nuovo giorno
    Buonananna dolce Amica!
    Un abbraccio per il nuovo Anno ❤
    Bacini

  10. Vito M. gennaio 7, 2013 at 22:38 #

    Intima, spirituale, meravigliosi versi di una delle più belle tue, anzi, vostre poesie che abbia letto.
    Si rischia davvero di perdersi guardando la volta della notte che freme di lucenti, remotissime albe di vita, in attesa del sorgere del mattino.
    Camminare lungo la sabbia origliando le onde e accorgersi di far parte di quell’armonico spettacolo che incanta l’animo più che i sensi, un meccanismo di singole tessere che combaciando formano il sublime puzzle del creato.
    Complimenti per questa meravigliosa poesia,
    Serena notte, con amicizia, Vito

  11. iannozzi giuseppe aka king lear gennaio 10, 2013 at 09:30 #

    Se uno scrittore, uno qualunque, non ha il coraggio di esporsi rimarrà sempre e solo un copia carbone, vale a dire che chiunque scriva, su qualsiasi argomento, dovrebbe cercare di portare qualcosa di nuovo al lettore e non la solita solfa. I miei scritti – almeno io ho la presunzione di pensare così – cercano di dare al potenziale bacino dei miei lettori qualche cosa che altri non abbiano già scritto. Viviamo in una epoca in cui si stampano tanti libri, ma a leggerli pare che tutti raccontino la stessa cosa, perché basati su degli stereotipi. Di buona letteratura, a mio avviso, ce n’è poca. Se quel che scrivo è buono o meno saranno altri a dirlo, io spero comunque di dare sempre degli scritti innovativi e per contenuti e per stile.

    Grazie infinite, Mya UnYka RegYna

    orsetto.gif

    Siii… le leKKatine vanytose ♥ ♥ ♥ Quanto ti adoro quando mi regali leKKatine. ♥ ♥ ♥

    SVEGLIAAA…

    orsetto di VaNY

  12. rugge31 gennaio 10, 2013 at 20:08 #

    ciao ……se ti ricordi

  13. annamaria gennaio 11, 2013 at 09:44 #

    Solo oggi posso leggere questa dolcissima e intensa poesia, ho avuto problemi con il pc.
    La vita, mistero affascinante che in una notte speciale porta a guardare il cielo, cosparso di nuvole, metaforicamente denominate sudario, e a interrogarsi sui vari perché. Che dirvi cari amici, se non che siete bravissimi.
    Complimenti ad entrambi.
    un bacione
    annamaria

  14. iannozzi giuseppe aka king lear gennaio 11, 2013 at 22:00 #

    Non sono le mie poesie, sono le NOSTRE poesie. Bisogna dirlo chiaro e tondo, mya patatyna vany. E’ un lavoro a 4 mani e lo in tutto e per tutto. ♥ ♥ ♥


    The video cannot be shown at the moment. Please try again later.

    SMAAACKKK

    orsetto di VaNY

Trackbacks/Pingbacks:

  1. Oltre il buio, la luce – Romantica Vany & Giuseppe Iannozzi | Iannozzi Giuseppe aka King Lear - gennaio 5, 2013

    […] Oltre il buio, la luce sul romantico blog di […]

Lascia un Commento:

Gravatar Image

XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Puoi aggiungere un'immagine al tuo commento cliccando qui.