Fuggire in Giappone

Fortuna cerca sole
e ancora sole.

A gruppi
basse si librano
sul campanile
le rondini gentili
disegnando
sul foglio del cielo
un cuore.
Quanto vorrei
che fosse il mio
quel disegno
nell’azzurro lassù.

Oh, poter fuggire
in Giappone,
stoppare la televisione,
cercar riparo
in un tempio buddista
tra i ciliegi in fiore
e dimenticare
la brutal situazione
di questo nostro stivale
che più nulla vale.

Volar lontano
e nuovi orizzonti
carezzare
come fan le rondini
al cambio di stagione.
Nella brezza della sera
illuminano il giardino
le lampade,
ma più non ci sono
le cicale,
sol più un tramonto d'autunno
sposato ai visi degl’innamorati.
E ancor dorme la Luna
nello spazio lassù
appesa,
mentr’io fremente l’aspetto
in una pozzanghera di lacrime
nel suo profondo cercando
il disegno del viso mio;
e immagino il sereno pianto
d’un grand’uomo – certo che sì -,
bastardo abbastanza però:
così lui è.

di Romantica Vany & King Lear

3 Commenti riguardo “Fuggire in Giappone”

  1. EmmaVittoria novembre 11, 2011 at 19:01 #

    Qui mi piace…. Un abbraccio

  2. kinglear novembre 11, 2011 at 21:34 #

    La mia bambolina
    vuol con me fuggire
    in Giappone
    perché sia amore
    e solo amore
    a dominare la passione,
    la preghiera che in noi
    s'espande tra Cielo
    e terra

    Il mio cuore vuole
    diventar la geisha
    che per sempre io amerò

    ♥ ♥ ♥ Ed ora dammi le meritate leKKatine, mia piccola Geisha ♥ ♥ ♥

    orsetto di VaNY

  3. Soriana dicembre 22, 2011 at 08:46 #

    Solo un breve saluto (che il tempo incalza) e l'augurio di un lieto Natale e di un 2012 pieno di desideri realizzati.

    Milvia

Lascia un Commento:

Gravatar Image

XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Puoi aggiungere un'immagine al tuo commento cliccando qui.