Archive - 4 Mani RSS Feed

Fogliolina

romanticavany789233 Fogliolina,
dolce
un soffio d’ottobre
scendi danzando
come una nuvola
delicato è il tuo andare
sei graziosa, nella brezza
leggiadra, poetica,
nel vibrar dell’aria.
Simile ad una nota leggera,
disegni armonie
accordandoti
ai tenui colori
dell’autunno.

 

Lei.

romanticavany676546549877

di Giuseppe Iannozzi

Il mio amore al vento è una bambina
tenera e piccina, romantica e testarda
E' sì vero che prega da mane a sera
che non fa mai del male ad anima viva,
che sempre accetta i buoni consigli;
ma guai a chi le dice di non credere
che il mondo non è tondo né bello

Lei crede alle fatine e alle farfalle,
al cielo azzurro e al belato delle pecorelle
Lei crede che l'Arcadia c’è, eccome se c’è!
Per lei tutto esiste se si crede nella poesia
Con lei non si discute, il sole è giallo
e la felicità è correre sui verdi prati
per poi buttarsi nel blu d'un piccolo lago

Lei ama Briciola cagnolino bastardino
e i gattini bianchi che le leccano i piedini

E se di tanto in tanto si sente un po' giù
intona una canzone e nel sottobosco
s'inoltra sicura di trovare un folletto
o al limite qualche virginale funghetto

La mia bambina è tanto tanto delicata,
la carezza dell'autunno è sufficiente
a metterle addosso una bella tremarella
Dovreste però vederla quant'è bella
Trema e trema forte, come fogliolina
Ti scioglie il cuore in petto la tenerezza
che lei è, la Poesia che lei ti fa sbocciare
sulle labbra con un bacetto piccolo piccolino

Desiderare

C'è chi pensa
che desiderare sia infantile;
ma tutti possono desiderare.
I desideri, aiutano
i vecchi a sentirsi giovani,
e possono aiutare i giovani
a raggiungere la saggezza
dell'età.
Desiderare non è preghiera
nè magia,
ma una cosa a metà.
Come la preghiera e la magia
desiderare porta ottimismo,
porta speranza,
e come la preghiera e la magia
desiderare porta
nuove idee
ed a volte, un tocco
di vita nuova.
E questo è importante
per il nostro futuro.
romanticavany623

angelo mio

romanticavany72343

di Romantica Vany & King Lear

Qui oggi
passa un treno
chiamato desiderio.

Ma incisa è nel sogno
la malafede del tempo.

Un corpo nudo
infreddolito,
dal tuo egoismo
esasperato,
attende
il calore tuo
per carnal che sia.

Uomo.
Tu, uomo
di virile passione.
Tu, uomo
infame escrescenza.
Tu le mie passioni
carpisci
mentre sul letto
distesa immobile
delle mie tenere carni
godi chiamandomi
“angel, angelo mio”.

Mi piace dirti di no

romanticavany5416Bimba, amami ancora
Amami prima che ceda alla pazzia
Non m'interessa il Sole,
non me ne frega un piffero della Luna
Ho un chiodo fisso solamente e sei tu

Bimba, non dirmi di no
I limoni gialli non fanno la felicità
e le mele non allontanano il dottore
Tutto quello di cui ho bisogno
Tutto quello che amo
Tutto quello che voglio
è il tuo faccino che s'affaccia sul mio
di vecchio brontolone

Ho provato mille volte a contar le stelle
Però non sono mai riuscito a cadere
in un sonno profondo senza sogni
Ho sparato al cielo e alle sue nuvole
pregando di accoppare un angelo,
ma mi ha sempre detto male

Giù in paese
mi son fatto una brutta reputazione davvero
Tutti mi scansano quando passo, dicono
che sono un corvo nero e forse han ragione

Bimba, vieni a metter un po' d'ordine
Casa mia è tutta a soqquadro
Bimba, sono solo un povero diavolo
che cerca un po' d'affetto che m'incastri,
– un amore pulito proprio come il tuo -
per questo ti prego di venire a scopare
Non puoi immaginare quant'è difficile
ogni giorno menare calci in culo a topi
e venditori di Bibbie
Non la reggo più questa vita d'inferno

Non la reggo più
Ho bisogno di una come te
che mi leghi alle mie responsabilità
o impazzirò… o impazzirò senza manco
ricordarmi il perché

Bimba, vieni a scopare a casa mia
Ho davvero tanto bisogno d'una bambolina
che mi raddrizzi la schiena a colpi di scopa

Bambolina, porta qui il tuo sorriso
Porta da me il tuo sederino
Non mi far impazzire, non lo sopporteresti
Vieni qui da me, raddrizzami come si conviene
e sarò per sempre giocattolo nelle tue mani

Vieni, vieni, vieni a consolare la mia grande pena
Non ti chiedo poi molto, solo il giusto
per due che come noi si amano in profondità.

di Giuseppe Iannozzi

Dolcetto o Scherzetto?

romanticavany-3209873
di Giuseppe Iannozzi
Se mi faccio prete
tu diventi suora
Dolcetto o scherzetto?
Sul retro del convento
c'è un cimitero, un autunno
che dura da un'eternità

Dimmi, è questo che vuoi?

Morgana, Merlino non aspetta
Non mi riconsci forse,
dall'aspetto? E quali Parche
t'hanno ordinato
di rompermi la zucca in due?

Se sei una strega
io sono un mago
quando dagl'avelli rubo fiori

Sarebbe il caso
che mi abbracciassi forte,
più forte della Morte
se davvero a me ci tieni

Aspetto te, Morgana
Un tuo bacio in cambio
del mio più bel fiore

Vany La Streghetta

romanticavanyeking9238


Di Romantica Vany & Giuseppe Iannozzi

La Streghetta è arrivata
con l’ampolla preparata.
Ha bollito per tante ore
un ricco succo d’amore.

Di odori ne ha mille:
di spremuta di limone
di erba tagliata,
di fuoco e faville.

Non ha lei un boudoir,
né letti né vestiti alla moda,
ha però lunghi neri cappelli
che sulle dolci spalle
le scendono piano
fino a sfiorarle
il sederino a mandolino.

A pieni polmoni dall’intorno
ruba l’aria convinta che sol così
l’amor in petto le entrerà.

Di coraggio gonfia la pancia,
fa correre veloci le gambe
e gl’occhi suoi bellissimi
all’improvviso sù di te
che l’aspetti sgranerà.

Amala, ma sii moderato!

La Streghetta,
seppur tanto tanto bella,
nociva è alla salute
di quel maschio
che per sé la vuole
negandole la libertà…
Della sua stregonesca pozione
due gocce al giorno dunque
e non di più, avrai così
intorno a te la giusta felicità.

un nome.

romanticavany231789328In una pozza di luce
ove annottano i sogni
uno sciocco tramonto
inventa la luna.

Sconfinata nel delirio,
complice la notte,
sii di nuovo
un nome.

di Romantica Vany

Ti Odio!

romanticavany12378234di Romantica Vany

Odio il modo in cui scrivi
e la pelata che nascondi
ora sotto un cappellaccio ora in una bandana
Odio quella tua barba nera e pungente
Odio quando fissi la tua faccia davanti alla webcam
facendo smorfie e linguacce credendoti divertente
Odio i tuoi stravaganti stivalacci da cowboy
e quel tuo dono sì particolare di leggermi nella mente

Ti odio così tanto ma così tanto
che mi fai venir le caldane
Ti odio, mi fai persino scrivere poesie
per ammazzare la noia che mi divora

E poi ti odio quando hai ragione
Ti odio per gli orecchini da pirata
E ti odio quando menti
E odio anche quel tuo ridicolo doppiopetto

Odio pure i tuoi braccialetti da rockettaro
di seconda classe, se proprio lo vuoi sapere
E nemmeno reggo i crocefissi
e gl’angeli caduti che al collo ti leghi
come un condannato ai lavori forzati
 
Odio quando mi fai ridere
Ti odio anche di più
quando commossa mi fai piangere
Odio quando non mi sei attorno
e il fatto che tu non mi abbia scritto

Ti odio perché sei brutto
ma proprio brutto da far schifo
Mammina mia, non hai un minimo di grazia
né la pelle vellutata
Ma più di tutto odio il fatto
che non ti odio
nemmeno quasi…
nemmeno un pochino…
Basterebbe un pochettino
ed invece niente di niente!


 

haiku – le meraviglie della natura

romanticavany23871All'imbrunire
ovattate e oceaniche
nuvole rosse

Page 5 of 9« First...«34567»...Last »